Petrolio… quale futuro? Verso il referendum del 17 aprile 2016


L’associazione culturale Radici Motrici promuove un incontro per discutere di ambiente in vista del referendum del 17 aprile.

Sabato 9 aprile alle ore 18,00 nella sala conferenze “Benedetto XVI” di Tursi l’associazione culturale “Radici Motrici”, per sostenere l’informazione sul referendum del 17 aprile, ha organizzato l’incontro “Petrolio… quale futuro?”. Interverranno: Dino Romano, presidente di Radici Motrici, Francesco Labriola, in rappresentanza di “mare nostrum non s’adda tuccà”, Donato Fusco, portavoce del comitato Possibile “Sandro Pertini” di Tursi, Angelo Mastronardi, sindaco di Guardia Pertica, Vito Anio Di Trani, sindaco di Pisticci, e l’onorevole Vincenzo Folino, parlamentare di Sinistra Italiana. Modera l’incontro il giornalista Leandro Domenico Verde.

Il convegno vuole evidenziare e dare risposte su quale futuro ci sarà per l’ambiente, il turismo, l’agricoltura, l’energia fossile e sostenibile, la salute pubblica e, soprattuto, per la Basilicata. Oggi ci troviamo di fronte ad una strategia astensionista del Governo ed il conseguente difetto di informazione dei cittadini sul referendum abrogativo del 17 aprile che propone l’abrogazione della norma che concede di protrarre le concessioni per estrarre idrocarburi entro 12 miglia nautiche dalla costa italiana sino all’esaurimento della vita utile dei rispettivi giacimenti. Il presidente di Radici Motrici Dino Romano auspica che ci sia una grande partecipazione popolare al referendum in tutta Italia e soprattutto in Basilicata perché interessata da vicino al problema delle trivellazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *